Cupcakes alla pancetta caramellata

Un esperimento culinario che unisce dolce e salato: i Cupcakes alla pancetta caramellata sono adatti per terminare una cena rustica con carne alla brace e birra…

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180 ° e posizionate 12 pirottini di carta negli incavi di uno stampo per cupcake o muffin.

Rivestite una placca da forno con la carta forno, sistematevi la pancetta avendo cura di spolverizzarla con lo zucchero di canna facendolo aderire bene. Cuocete la pancetta nel forno preriscaldato per 25-30 minuti, finché non sarà croccante (non spegnete il forno). Trasferitela su carta assorbente e fatelo raffreddare. Tenete da parte 4 fette che serviranno per decorare le cupcakes. Tritate le restanti.

Setacciate la farina con il lievito e il sale in una ciotola. In un recipiente a parte unite il burro e lo zucchero e sbattete fino a ottenere im composto chiaro e soffice. Aggiungete lo sciroppo d’acero, l’estratto
di vaniglia e le uova, uno per volta, mescolando dopo ogni aggiunta. Incorporate il latte e metà farina e fate amalgamare. Unite la farina avanzata, mescolate e aggiungete la pancetta tritata.

Con un dosatore da gelato o con un cucchiaio, versate il composto nei pirottini e cuocete i cupcake nel forno preriscaldato per 20 mmuti, finché non saranno dorati in superficie. Sfornateli e lasciateli nello stampo per 1-2 mmuti, poi passateli su una gratella e fateli raffreddare completamente.

Per preparare il frosting unite gli albumi, lo zucchero e il cremor tartaro in un recipiente e scaldateli a bagnomaria, finché lo zucoliero non si sia sciolto. Togliete dal fuoco e sbattete il composto fino a ottenere una meringa soffice e lucida. Aggiungete lo sciroppo d’acero e fate amalgamare.

Versate il frosting in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella e distribuitelo sui cupcake che avrete posizionato su una placca da forno. Dividete le fette di pancetta avanzate in 12 pezzi e usatele per decorare i cupcake

Ponete le cupcakes alla pancetta caramellata in forno con grill a 200° e fate brunire la meringa. Servitele tiepide.