Vegburger

Preparare in casa dei vegburger, burger vegetali, è davvero semplice. Essi possono rappresentare un secondo alternativo e gustoso non soltanto per chi è vegetariano o vegano. Provateli!

Preparazione

Per preparare i vegburger, cuocete il burgul in abbondante acqua bollente salata per 20 minuti, poi scolatelo e strizzatelo in modo da fargli rilasciate tutta la parte liquida.
Questa fase è molto importante altrimenti il composto risulterà eccessivamente molle.

Frullatelo con i fagioli borlotti che avrete lessato in precedenza, 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, sale e pepe.

Aggiungete 1 uovo e il grana grattugiato, se il composto risultasse troppo morbido unite del pangrattato e  formate 5 burger, passateli nel pangrattato e metteteli in frigo per un’ora.

Se volete potete conservarli nel congelatore per 1 mese.

Cuoceteli in forno già caldo a 200° per 20-25 minuti, dopo averli spennellati con olio.

Gustateli nei panini, con lattuga, pomodoro e maionese allo yogurt.