Brownies al caramello salato

Ingredienti

caramello salato

  • 200 gr di zucchero
  • 85 gr di burro, ammorbidito a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 160 ml di panna fresca, a temperatura ambiente

brownies

  • 200 gr di cioccolato fondente, a pezzi
  • 115 gr di di burro, a pezzi
  • 130 gr di farina
  • 3 cucchiaio di cacao
  • 3 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di abbondante di sale
I brownies al caramello salato sono ancora più ricchi rispetto alla loro ricetta di base.  Il caramello è dolce, ma anche pungente e salato e aggiunge un altro strato umido e appiccicoso al dolce più esplosivo che si possa sfornare.
Vi raccomandiamo di usare il sale a scaglie, se lo avete: la differenza nel gusto si sente davvero.
Presentateli  tagliati  in piccoli cubi (da due-tre morsi ciascuno) usando un coltello a lama lunga e liscia, da pulire con acqua calda tra un taglio e l’altro.

Preparazione

Per preparare i brownies al caramello salato partite dalla preparazione del caramello.

Per il caramello
Fate sciogliere in una casseruola larga lo zucchero evitando di girarlo per non farlo cristallizzare. Lasciate sul fuoco a fiamma medio bassa fino a quando non sarà diventato di color nocciola. Aggiungete il sale e il burro mescolando con una frusta. Togliete la casseruola dal fuoco e versateci la panna a filo per ridurre l’effetto schiuma. Continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia e uniforme. Lasciatela raffreddare per 10-15 minuti prima di usarla per fare i brownies, meglio se la preparate la sera prima. Il caramello può essere conservato in frigo dentro ad un barattolo di vetro dove assumerà la consistenza di una crema spalmabile.

Per i brownies
Scaldate il forno a 180°. Imburrate una teglia di circa 20 cm quadrata e foderatela con la carta forno tagliandola precisa sugli angoli.
Sciogliete il cioccolato e il burro al microonde (1 minuto alla volta), mescolando bene finché non otterrete una crema liscia. Unite il cacao e fate raffreddare. Mescolate insieme le uova, lo zucchero, l’estratto di vaniglia e il sale in una ciotola o in una planetaria. Versateci lentamente il composto al cioccolato, continuando a mescolare. Unite la farina e mescolate in modo da amalgamare tutto l’impasto. Versate metà dell’impasto sul fondo della teglia foderata, facendolo arrivare anche negli angoli. Distribuite delle cucchiaiate di caramello salato sulla superficie equidistanti tra loro e infine coprite con l’altra metà dell’impasto. Infornate per circa 35-40 minuti.

Lasciateli raffreddare per 2 ore prima di toglierli dalla teglia e tagliateli in 16 quadrati; infine inondateli con il caramello salato o se preferite con un po’ di zucchero a velo.

Dolci letture

"Girolamo Moggia odiava sua moglie"...una moglie ormai assente perché non c'è più, è morta. Questo l'incipit de "La ballata dell'amore salato" di Roberto Perrone che lascia un po' spiazzati anche perchè è la storia di un matrimonio felice, quasi perfetto. Matrimonio che si è coronato con un figlio a cui lui, Girolamo, vuole bene e che sta aspettando perché con lui deve decidere una cosa importante.
Ma ogni volta che ripensa alla moglie, l'odio e la rabbia lo assalgono come una mareggiata cattiva in certi giorni d'inverno. Che cosa ha scoperto? No, non si tratta di un tradimento, anche se, in qualche modo, è come se lo fosse. Qualcosa è intervenuto inaspettatamente a scompaginare le sue certezze, e adesso Girolamo Moggia, volente o nolente, si trova a farci i conti, in un andirivieni di ricordi, alcuni ormai aspri, salati, altri, malgrado tutto, ancora dolcissimi. proprio come il sapore di questi brownies che uniscono il dolce e salato in un sodalizio che avvolge i sensi tanto da rendere indistinti i molteplici sapori che si percepiscono mangiandoli.
Il libro percorre la vita di Girolamo avanti e indietro, tra la guerra delle nazioni e quella dell'anima. Saranno un derby leggendario (altra unica passione del protagonista, oltre alla famiglia) e l'eco d'un gol genoano (di Branco, correva l'anno 1990) l'epifania che segnerà la pace in una rivelazione che farà amare il protagonista ancora di più.
Roberta